Autorità di bacino distrettuale dell'Appennino settentrionale
Settore 'Qualità delle acque e gestione della risorsa idrica'

Loading...

Utilizzi della risorsa

Gli 'utilizzi' sono l'espressione concreta, in termini di prelievo, trasformazione delle risorse, interventi ed attività sul territorio, dei bisogni individuati dai 'determinanti'. Agli utilizzi sono riconducibili le pressioni di natura antropica.
Ciascun utilizzo è legato ad almeno un determinante che ne costituisce la sorgente iniziale.
Ad ogni utilizzo corrisponde sempre un elenco non vuoto di pressioni esercitate sull'ambiente. Non necessariamente, però, tali pressioni risultano essere significative (per almeno un corpo idrico) nel Distretto idrografico di riferimento. Può accadere che un utilizzo sia presente nel Distretto idrografico ma tuttavia non origini alcuna pressione significativa su nessun corpo idrico.
Gli utilizzi sono obiettivi delle misure di Piano, nel senso che ciascuna misura di Piano è pensata per andare a mitigare gli effetti indotti da uno o più utilizzi della risorsa idrica.

Le tabelle seguenti riportano quanto sopra esposto. E' quindi riportato l'elenco di tutti i possibili utilizzi di risorsa idrica (tab ' Elenco completo'), l'elenco degli utilizzi che hanno generato pressioni significative nel Distretto idrografico (tab 'Utilizzi significativi') ed infine l'elenco di tutti gli utilizzi che sono stati assunti come obiettivo da parte di una o più misure (tab 'Utilizzi obiettivo').
In termini generali, ogni utilizzo significativo dovrebbe essere anche un utilizzo obiettivo. Non necessariamente un utilizzo obiettivo deve essere un utilizzo significativo.

Con il form a lato è possibile definire dei filtri in base ai quali selezionare solo gli utilizzi di interesse. Saranno mostrati, in forma tabellare, solo gli utilizzi che soddisfano TUTTI i criteri impostati. Dalle tabelle è poi possibile accedere agli ulteriori dati diponibili per ciascun singolo utilizzo della risorsa idrica.
Il carattere '*' sta ad indicare che nessun filtro sarà applicato.
Di default oppure se non viene impostata alcuna selezione, sono mostrati tutti gli utilizzi individuati dal Piano.




Elenco utilizzi

E' riportato di seguito l'elenco dei possibili utilizzi di risorsa idrica, con l'indicazione sintetica dei loro impatti all'interno del Distretto.

I campi hanno il seguente significato:
'Num. determinanti' è il numero di determinanti che generano l'utilizzo considerato.
'Num. pressioni significative' è il numero di pressioni significative generate dall'utilizzo. Gli utilizzi che generano almeno una pressione significativa per almeno un corpo idrico del Distretto sono detti 'utilizzi significativi'. Nella tabella seguente gli utilizzi significativi sono evidenziati in viola.
'Num. misure' è il numero di misure che hanno l'utilizzo in oggetto quale obiettivo.

In termini generali, l'insieme degli utilizzi obiettivo deve contenere l'insieme degli utilizzi significativi. Ciò in virtù del fatto che un utilizzo che non genera attualmente pressioni significative può essere obiettivo di misure in via precauzionale, al fine di evitare il nascere di dette pressioni significative.
Viceversa, dovrebbe essere evitato che un utilizzo significativo non compaia tra gli obiettivi delle misure di Piano.


Codice
Nome
Num. determinanti
Num. pressioni significative
Num. misure
Potabile
3
15
21
Agricolo e zootecnico
2
6
28
Produzione forza motrice (idroelettrico)
1
5
12
Acquacoltura e pesca
1
4
13
Industriale
1
16
21
Navigazione
1
1
1
Trasporti (esclusa navigazione)
1
5
12
Estrazione acque minerali e termali
1
0
12
Difesa idraulica e presidio idrogeologico
2
15
25
Altro
2
5
14
Servizio gestione invasi
1
0
11

Numero di utilizzi:
11
Numero di utilizzi significativi:
9
Numero di utilizzi che sono obiettivo di misure:
11

Costo

Il costo di un utilizzo è dato dalla ripartizione dei costi delle misure che hanno tale utilizzo come obiettivo (somma pesata dei costi delle singole misure che hanno tale utilizzo come obiettivo).
La seguente tabella riporta i costi associati agli utilizzi che soddisfano i filtri impostati.

I campi hanno il seguente significato:
'Costo' è il costo, relativo al periodo di validità del Piano (2022-'27), che risulta associato all'utilizzo.
'Copertura finanziaria' è la cifra (porzione del precedente campo 'costo') che è stata effettivamente finanziata.
'Confidenza' è un valore numerico nell'intervallo (0, 1] che esprime in modo empirico l'affidabilità dei dati di costo precedentemente riportati.
La confidenza tende a 0 quanto più l'affidabilità del dato è bassa, mentre vale 1 quando il dato non è gravato da incertezze note.
La confidenza sul costo di un utilizzo è valutata quale valore medio delle confidenze delle misure che hanno tale utilizzo come obiettivo, tenendo conto anche delle eventuali misure per le quali non è noto il dato di costo.
'Incidenza' esprime, in percentuale, il costo dell'utilizzo riferito alla somma dei costi di tutti gli utilizzi, ovvero riferito al costo totale del Piano.

I costi presi in esame sono quelli a carico dell'attuale ciclo di pianificazione (costo relativo al periodo 2022-'27) e sono espressi in milioni di €.


Codice
Costo (M€)
Copertura finanziaria (M€)
Confidenza
Incidenza (%)
1056.214496
502.534072
0.821
38.71
607.329624
212.933057
0.700
22.26
16.843557
11.297911
0.682
0.62
17.610224
11.297911
0.707
0.65
480.668127
419.637231
0.710
17.62
0.919389
0.919389
1.000
0.03
16.843557
11.297911
0.682
0.62
16.843557
11.297911
0.682
0.62
458.401573
65.110154
0.783
16.80
49.039307
43.274911
0.704
1.80
7.649666
2.104020
0.653
0.28

Numero di utilizzi selezionati:
11
Totale costo (M€):
2728.363078
Totale copertura finanziaria (M€):
1291.704478
Totale incidenza (%):
100.00

Torna ad inizio pagina
Vai ai 'Tabs'
Vai alla home page del modello DPSIR

Piano di gestione delle acque 2021 - 2027